• Via di San Gallicano, Rome, Italy
  • (39) 06 8992225
  • dream@santegidio.org

News

Mozambico – Fermare la trasmissione dell’HIV da madre a figlio si può, l’esperienza dei centri ‘Dream’

Maputo, Mozambico

Zero. Questo è il numero di neonati da madri HIV-positive che, nel 2018, ha contratto il virus per trasmissione verticale, registrato presso il Centro di Salute di Machava. Un risultato eccellente che è stato ottenuto grazie un’azione congiunta di Cooperazione italiana, UNICEF e Comunità di Sant’Egidio per l’implementazione di un progetto orientato al rafforzamento dei servizi di prevenzione della trasmissione verticale (madre-figlio) dell’infezione HIV e al trattamento del virus in età pediatrica in Mozambico. (. . .)

Malattia, guarigione, valore della vita. Intervento di Jane Gondwe a “Ponti di Pace”

Nell’ambito dell’incontro internazionale per la pace dal titolo “Ponti di Pace” che si è appena concluso a Bologna, si è tenuta la conferenza “Malattia, guarigione, valore della vita” alla quale è intervenuta Jane Gondwe, coordinatrice del Programma DREAM della Comunità di Sant’Egidio in Malawi.

Riportiamo qui di seguito il testo del suo intervento:

Mi chiamo Jane, vengo dal Malawi e sono la coordinatrice di uno dei molti centri del programma DREAM (Disease Relief through Excellent and Advanced Means, Sollievo alla Malattia attraverso Mezzi Avanzati e di Eccellenza) di Sant’Egidio, che sono stati aperti in tutto il mio paese e in 11 altre nazioni africane.

(. . .)

Workshop DREAM sulle tecnologie dell’informazione

Una settimana di workshop ha visto coinvolti, nella sede del centro DREAM della Comunità di Sant’Egidio a Maputo, gli informatici che lavorano a supporto del Programma Dream in Tanzania, in Malawi e in diverse località dello stesso Mozambico.
Giornate intense di aggiornamento e approfondimento sulle tematiche delle tecnologie dell’informazione e di rete, sulla sicurezza e protezione dei dati e sull’uso e miglioramento dei software sviluppati dal Programma DREAM che, fin dai suoi inizi, ha investito in un alto livello di informatizzazione per poter assistere al meglio i più di 350.000 pazienti già raggiunti negli 11 paesi dell’Africa sub Sahariana dove è presente. (. . .)

Le sfide della terapia HIV e la coinfezione HIV/TB in Africa

Organizzato dal Programma DREAM della Comunità di Sant’Egidio, si è svolto la scorsa settimana a Kinshasa un corso di formazione per personale sanitario dal titolo Le sfide della terapia  HIV e la coinfezione HIV/TB in Africa”, nel corso del quale, fra i vari temi trattati, si sono affrontati gli aspetti legati al passaggio alle terze linee di antiretrovirali e all’uso del test di resistenza. (. . .)

Per i 50 anni di Sant’Egidio, un dono al Mozambico: il nuovo centro DREAM di Zimpeto, a Maputo

L’inaugurazione alla presenza del presidente mozambicano Felipe Nyusi

Nel 50° di Sant’Egidio, DREAM fa un regalo al Mozambico aprendo il Centro DREAM di Zimpeto alla periferia di Maputo. Il Presidente della Repubblica del Mozambico, S.E. Filipe Jacinto Nyusi ha voluto onorare la Comunità presenziando la cerimonia di apertura il 7 giugno.

Il centro di oltre 1300 metri quadrati accoglie un laboratorio di Biologia molecolare di alta specializzazione, un centro DREAM per l’ assistenza delle persone affetta da AIDS, Tubercolosi, Ipertensione, diabete, epatiti e garantendo lo screening per la diagnosi del cancro del collo dell’utero. (. . .)

Un nuovo centro DREAM nella città di Dubreka grazie al finanziamento dell’Ambasciata del Giappone in Guinea

Il 15 marzo è stato firmato un accordo tra l’Ambasciata del Giappone e la Comunità di Sant’Egidio per la costruzione di un nuovo centro DREAM nella città di Dubreka. Si tratta di una città a circa 60 chilometri da Conakry, la capitale. Un’intensa urbanizzazione della periferia di Conakry sta pian piano includendo questa città nel tessuto urbano. Gli alti costi degli affitti in città spinge  molti a cercare la propria abitazione sempre più lontano dal centro di Conakry e la prefettura di Dubreka, in partenza piuttosto rurale,  sta vivendo una grande espansione demografica. (. . .)